GOOGLE E LE SUE CENSURE


GOOLAG

La Cina ha oscurato la mia immagine. Un cittadino cinese che volesse vedere Beppe Grillo non ottiene nessun risultato dalla versione cinese di Google. Nel resto del mondo la mia faccia invece si vede ancora. Il governo cinese ci dà la possibilità di conoscere la sua linea politica attraverso la censura delle immagini, confrontando i risultati dei motori di ricerca. Infatti, se inserite parole come Falun Gong, Dalai Lama o Mao Tse Tung nella versione italiana otterrete certe immagini, con quella cinese delle altre o nessuna.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: