WINDOWS SVISTA

OCCHIO A VISTA

Scritto da GizMo
Come tutti sapete e’ stata rilasciata al grande pubblico l’ultima versione di Windows. Quest’ultima pone seri problemi per quanto riguarda la liberta’ dell’utente e l’interoperabilita’ tra i vari sistemi. E’ giusto che le persone meno informatizzate ne vengano a conoscenza per evitare che l’acquisto inconsapevole ricada poi su loro stessi e su tutti gli altri.

Microsoft Windows Vista

Pubblicizzato come innovativo e rivoluzionario, assieme a qualche bell’effetto grafico e funzionalita’ di sicurezza leggermente migliori, include anche molte restrizioni per l’utente!
Restrizioni che Microsoft, Stampa e Negozianti cercheranno di tenervi nascoste il piu’ possibile.
Trusted Computing e DRM

Con Digital Rights Management (DRM), il cui significato letterale è gestione dei diritti digitali, si intendono i sistemi tecnologici mediante i quali i titolari di diritti d’autore (e dei cosiddetti diritti connessi) possono esercitare ed amministrare tali diritti nell’ambiente digitale, grazie alla possibilità di rendere protetti, identificabili e tracciabili tutti gli usi in rete di materiali adeguatamente “marchiati”.

Il Trusted Computing (TC) ha l’obiettivo dichiarato di produrre computer più sicuri mediante l’uso di opportune protezioni hardware e software. Un pericoloso effetto collaterale del TC è quello di imporre delle restrizioni irragionevoli su come i legittimi proprietari possano usare i propri computer.

Queste sigle indicano tecnologie atte ad impedire agli utenti di fare quello che vogliono col proprio pc. Un’anticipazione sono le attuali tecnologie DRM che vi impediranno di copiare i cd audio o dvd, ma anche di vederli su pc diversi o guardarli su tutti i lettori. Se avete acquistato musica su internet o un cd con queste protezioni probabilmente vi sarete gia’ imbattuti in queste restrizioni, spesso molto fastidiose e che vi impediscono di fruire completamente del vostro acquisto.

Ad esempio gia’ ora potete ascoltare un brano musicale solo dal pc con cui l’avete scaricato se questo contiene DRM, come file .wmv, .wma, .aac acquistati su jukebox online, ma anche file della stessa natura creati da voi stessi potrebbero crearvi problemi se eseguiti su altri computer, soprattutto quando vi sara’ impedito di esportare i contenuti in altri formati di file…

Queste tecnologie, spacciate come strumento della lotta alla pirateria, sono state potenziate in Vista ed estese a tutto cio’ che si può fare col pc. Non si tratta solo di non poter ascoltare su di un altro PC la musica, sia quella pirata che quella regolarmente acquistata. Sarete vincolati anche in tutto il resto! Dai componenti hardware, ai programmi più comuni, addirittura ai vostri documenti, immagini, filmati che vorreste conservare. CONTINUA A LEGGERE:………………

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: