………….Rispetto (così vieni ricordato un’eroe)

Famiglia Quattrocchi contro Vanzina

“Viene ridicolizzato Fabrizio”

“Ora vi faccio vedere come muore un patriota”. La frase la pronuncia Diego Abatantuono nel film 2061- Un anno eccezionale di Carlo Vanzina nelle sale in questi giorni. E la pronuncia appena un condannato a morte emette un fragoroso peto nella scena che rilegge in chiave parodica una fucilazione a Castel Sant’Angelo. Quella frase rimanda al contesto in cui morì Fabrizio Quattrocchi in Iraq nel 2004. Troppo per la famiglia, che punta il dito contro il film e dice: “eliminate quella scena”.

La sorella dell’ex body guard, vittima di un’esecuzione a opera dei terroristi filmata e diffusa in tutto il mondo, esprime tutta la sua rabbia dalle colonne di Repubblica: “Stavolta si è passato il segno, mi fa male che si faccia una parodia su una cosa del genere. Spero che qualcuno voglia provvedere, ritirando quel film dalle sale o, almeno, tagliando quella scena”. Le ultime parole di Quattrocchi, poco prima di essere ucciso dai suoi carnefici, furono proprio: “Ora vi faccio vedere come muore un italiano”.

 

Non se lo sa spiegare, Graziella Quattrocchi: “Questa parodia mi lascia senza parole. Il problema di fondo è che certe cose dipendono esclusivamente dalla sensibilità e dal buongusto delle persone. Trovo incredibile che nemmeno il fatto che mio fratello sia stato insignito di una medaglia d’oro al valore civile alla memoria abbia sconsigliato alla produzione di mettere in atto una cosa del genere”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: