Australia, ritirato gioco con droga

Ultime notizie dal Tgcom.it

Era stato da poco nominato in Australia “giocattolo dell’anno” per il 2007. Invece il “Bindeez”, gioco di bricolage delle cosiddette “perline magiche”, si è rivelato altamente pericoloso ed stato ritirato dal commercio in tutto il Paese. Le perline, infatti, contengono sostanze chimiche che se ingerite si trasformano nella “droga da party” detta fantasy. Tre bambini sono stati ricoverati in ospedale in gravi condizioni negli ultimi 10 giorni.

Le autorità di tutti gli stati australiani hanno imposto il bando immediato del gioco, quando è stato scoperto che il collante, che agisce con l’acqua per fissare le centinaia di perline colorate in una composizione, si metabolizza nel corpo in gamma idrossibutirato (Ghb), un composto usato come droga allucinogena, che ingerito può causare crisi di tipo epilettico, coma e anche la morte.

Secondo le prime indagini i produttori a Hong Kong, per errore umano o per tagliare i costi, avrebbero sostituito nella fabbricazione il diole di pentano, una sostanza collosa non tossica comunemente usata per i giocattoli, con il Ghb. Nell’annunciare la messa al bando nel Nuovo Galles del sud, il ministro per l’Equo Commercio Linda Burney ha assicurato che non si lascera’ nulla di intentato nelle indagini. “Una delle considerazioni è come sia stato possibile che una sostanza tossica sia stata usata in un giocattolo per bambini”, ha detto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: