Finlandia, sparatoria a scuola

Giovane uccide 8 persone e si ammazza

E’ salito a 8 morti il bilancio di una sparatoria avvenuta in una scuola nel sud della Finlandia. Uno studente liceale ha aperto il fuoco contro i compagni mentre si trovava in classe, in una scuola a Tuusula, circa 50 chilometri a nord della capitale Helsinki. Assediato dalla polizia nell’istituto dove si era barricato, il giovane si è sparato ed è morto qualche ora dopo il ricovero in ospedale.

Il ragazzo ha aperto il fuoco in classe e poi ha sparato anche contro i poliziotti arrivati sul posto, barricandosi all’interno dell’aula.

Lo sparatore, che avrebbe 18 anni, si era chiuso in aula assieme ad alcuni studenti che non erano riusciti a darsi alla fuga. Heidi Hagman, funzionario del comune di Tusuula, ha dichiarato che una delle quattro persone colpite dai proiettili potrebbe essere il preside dell’istituto.

Vistosi braccato, l’aggressore poi ha rivolto l’arma contro di sé e si è sparato. Ricoverato in ospedale in gravi condizioni, è morto qualche ora dopo. 

Il giovane aveva rivelato i suoi piani in un video diffuso su YouTube e dal titolo “Il massacro del Liceo Jokela”: il profilo della persona che aveva messo in rete il video lo identifica come un “diciottenne finlandese”.
Notizie dal Tgcom__________________________________________________________________________

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: