Scontro tra bus e tram

Lo scontro fotografato dall'alto (Emmevi) Lo scontro fotografato dall’alto (Emmevi)

È indagato per omicidio colposo l’uomo alla guida della Porsche che avrebbe provocato, con una manovra azzardata, il terribile incidente davanti al Palazzo di Giustizia di Milano, che ha fatto una vittima e una ventina di feriti. Assistito da un avvocato d’ufficio, l’uomo, un agente di commercio nato a Venezia ma residente in Svizzera, è stato convocato dal Pm Cecilia Vassena per l’interrogatorio (sospeso solo in tarda serata per consentire all’uomo di andare in ospedale a farsi medicare). L’interrogatorio dell’agente di commercio riprenderà venerdì mattina. Il drammatico incidente giovedì, poco dopo le 15: in uno scontro frontale tra un autobus e un tram, le cabine di guida dei due mezzi pubblici si sono compenetrate. La vittima è Giuliana Grossi, 52 anni: la donna, sposata e originaria di San Benedetto Po, viveva in via Donatello 7 a Milano. —–>Dettagli e vedi le foto<——

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: