Open Microsoft?

La Rete ha accolto l‘annuncio dei big di Redmond di rendere il proprio software “più accessibile” con ancora minor fiducia rispetto alla Commissione di Bruxelles. Una sola cosa appare certa, come riporta Raffaele Rialdi: sul sito Msdn – il sito dedicato agli sviluppatori, Microsoft Developer Network – dovrebbero arrivare un bel 30mila nuove pagine tutte da studiare per gli “smanettoni”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: