In rovina l’impero di Michael Jackson

LOS ANGELES – Continua a sgretolarsi e perdere pezzi il mondo da favola di Michael Jackson. Neverland il ranch californiano dove il cantante ha vissuto a lungo sarà venduto in un’asta giudiziaria il prossimo 19 marzo a meno che il cantante non paghi la somma di 25.525.906,61 dollari. E’ quanto scrive il sito web della Fox News citando fonti del tribunale di Santa Barbara.Il cantante dal 30 giugno 2005 vive in Barhein dopo l’assoluzione dall’accusa di molestie su minori proprio a Neverland. E si trova in gravi difficoltà economiche non potendo mantenere una proprietà dove non abita più e che rischia di cadere in rovina. La tenuta era stata chiusa dalle autorità locali nel 2006 che avevano anche multato la popstar per non aver versato i contributi e pagato i dipendenti.

La notizia dell’asta è stata data a Jackson dal Financial Title Company, il trust che cura i suoi interessi. Malgrado le decine di milioni di album venduti la popstar non versa in brillanti condizioni economiche. Recentemente ha ritrattato il finanziamento di un prestito da 300 milioni di dollari con la Fortress Investement, ma il ranch non faceva parte dell’accordo.

Già un anno fa si era parlato di una possibile vendita del villone con parco ai signori Beckham, che all’epoca si stavano trasferendo a Los Angeles. Si parlava di appena dieci milioni di dollari per diventare i nuovi proprietari della tenuta di 2.800 acri.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: