Causò schianto col Suv,multatissimo

L’uomo era habituè corsie riservate

Marco Trabucchi, il procuratore calcistico che al volante della sua Porsche Cayenne provocato l’incidente davanti al tribunale di Milano costato la vita ad una donna, era solito utilizzare le corsie riservate a bus e tram pur non essendo autorizzato a farlo. E’ quanto emerge da un faldone consegnato dai vigili urbani al magistrato titolare dell’inchiesta sullo schianto.

Trabucchi, subito dopo l’incidente nel quale rimasero ferite anche 21 persone, raccontò che aveva improvvisamente dovuto sterzare per evitare due pedoni che avevano attraversato improvvisamente la strada. Una delle tante telecamere disseminate per la città gli da ragione. Ma molte altre telecamere hanno ritratto l’auto del procuratore percorrere le corsie preferenziali, normalmente riservate ai mezzi pubblici e a quelli autorizzati. Negli ultimi sei mesi, secondo quanto emerso dalle ricerche effettuate dai vigili urbani, l’auto con targa svizzera posseduta dall’uomo avrebbe collezionato la bellezza di oltre cento multe.

La disinvoltura dello svizzero è motivata dal fatto che gli stranieri che commettono infrazioni in Italia, non pagano mai le multe. La sanzione gli viene infatti notificata passando per il consolato, ma se decide di non pagare le istituzioni italiane non hanno strumenti per costringerlo a mettersi in regola. E così molti ne approfittano.

Nell’inchiesta per stabilire le responsabilità dell’incidente, la storia di Trabucchi come automobilista avrà il suo peso e verrà attentamente valutata dai magistrati. Quel giorno, il 24 febbraio scorso, l’auto di Trabucchi sterzò improvvisamente urtando un autobus di linea che si schiantò contro un tram proveniente in senso opposto causando la tragedia. Trabucchi è accusato di omicidio colposo e lesioni gravissime plurime.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: