Ue, al bando i vecchi accendini

Vietati quelli non a prova di bambino

L’Europa mette al bando i vecchi accendini. Da Bruxelles arriva il divieto per la vendita di quelli non a prova di bambino o con forme e colori che possano invogliare i più piccoli a giocarci. La direttiva della Commissione europea appena entrata in vigore vieta il commercio degli accendini vecchia generazione, ossia non forniti di specifici dispositivi di sicurezza che ne impediscano l’utilizzo da parte dei più piccoli.

L’immissione sul mercato e l’importazione degli accendini tradizionali erano state proibite esattamente l’11 marzo 2007, ma era stato concesso un anno di tempo all’industria del settore per smaltire le scorte.

Soddisfazione da parte del Commissario Ue alla tutela dei consumatori, Megleva Kuneva, che plaude a provvedimenti “che accresceranno la sicurezza dei consumatori, e in particolare dei bambini, in Europa”.

Ogni anno nell’Ue tra 1500 e 1900 casi di infortuni, di cui tra i 34 e i 40 mortali, sono provocati da bambini che giocano con gli accendini. I dispositivi a prova di bambino sono già stati introdotti, dieci anni fa negli Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda. Nel Stati Uniti quest’accortezza ha ridotto del 6

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: