Cristiano Ronaldo «matador» per spot

toro.jpg

Nella pubblicità il giocatore del Manchester United irride un toro con i suoi palleggi, richiamando la corrida

LONDRA (GRAN BRETAGNA) – Cristiano Ronaldo versione matador per lo spot delle stampanti Fuji Xerox ha rischiato di scatenare le ire degli animalisti che, in un primo momento, vedendo il filmato in questione, nel quale il campione del Manchester United si diverte a schernire un toro di oltre 100 chili usando il pallone come il torero usa la cappa (ma, per fortuna, niente spada), si sono infuriati e, come sottolineato anche dal Daily Telegraph ne hanno approfittato per ridare fiato alle loro richieste di abolire la corrida in tutto il mondo.

Video >>>>

SCANDALO RIENTRATO – Ma un secondo filmato ha spento poi le loro rimostranze, visto che il «making of» dello spot mostra chiaramente che l’intera sequenza è stata ricostruita in studio, con Ronaldo a sciorinare il suo repertorio di palleggi, finte e tocchi vari davanti a un omino in calzamaglia verde e corna finte, che imitava le movenze del toro vero. E il suo funambolico show veniva poi copiato pari pari anche dall’azzimato signore al suo fianco, in giacca e cravatta regimental, sempre davanti al “marziano” in calzamaglia, con il povero toro a fare da spettatore poco interessato e molto scocciato. E’ bastato, infatti, un magheggio al computer per trasportare la scena registrata in studio in un’autentica arena, con tutti i protagonisti ai loro posti, anche se in realtà non si sono mai visti.
REALISMO – “Che peccato, sembrava davvero tutto così reale”, si legge in uno dei commenti nel forum di RedCafé.net, sito non ufficiale dei tifosi del Manchester United, mentre un secondo fan si rammarica per la “sorpresa rovinata” e un terzo ipotizza che il “vecchietto” del filmato sia un realtà lo stesso Ronaldo (“trovatemi un altro che a quell’età riesce a fare quelle cose”), anche se un altro tifoso lo smentisce categoricamente. Insomma, era meglio il primo video, quello con il toro vero e tutto il resto, reazioni animaliste comprese. Come detto, infatti, sono anni che le associazioni in difesa degli animali, soprattutto in Inghilterra, si battono perché la corrida, già illegale in molti paesi, venga definitivamente proibita anche in Spagna, dove per la verità già lo sarebbe secondo le leggi per i diritti degli animali, ma essendo considerata sport nazionale gode di esenzioni speciali.

RECORD – Non è comunque la prima volta che Ronaldo – celebrato oggi su tutti i giornali dell’isola come “simply the Best” per aver superato il record di gol stagionali della leggenda del Manchester United, George Best (finora siamo a 33, di cui 24 solo in Premier League) – si rende protagonista di qualche episodio controverso, sia in campo che fuori. E se Oltremanica non gli hanno ancora perdonato la scenata fatta ai Mondiali del 2006, che costò a Wayne Rooney il cartellino rosso, sono, invece, più recenti le sue lamentele (supportate anche dal tecnico dei Red Devils, Sir Alex Ferguson) per il gioco duro che gli riservano i difensori avversari e che, a detta di molti (Ferguson in testa), potrebbero pure convincerlo a lasciare il calcio inglese per mettere al riparo le sue preziose caviglie magari nella Liga (il Barcellona e il Real Madrid farebbero di tutto per prenderlo). Come detto, però, anche fuori dal campo Ronaldo non ha spesso brillato per comportamenti esemplari: nel 2005 venne denunciato per stupro da una prostituta, con la quale aveva fatto sesso in un hotel di Londra (accuse poi rivelatesi infondate), mentre a settembre dello scorso anno lui, Nani ed Anderson (suoi compagni al Manchester United) vennero coinvolti in un’orgia con cinque escort a casa dello stesso Ronaldo e la storia venne poi data in pasto a tutti i tabloid.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: